La lunga coda

La Coda Lunga descrive alcuni modelli economici di giganti del commercio online come Amazon. In sostanza ci dice che i veri profitti si hanno nei prodotti di nicchia invece che quelli più popolari, proprio perché la personalizzazione delle preferenze di acquisto apportata da internet ci permette una scelta maggiore, dunque una maggiore differenza rispetto a ciò che tutti vogliono. Ciò è possibile perché anche se i più “dimenticano”, ci sono sempre coloro che “ricordano” un prodotto, un’immagine, un’informazione, un senso percettivo e il medium di vendita – internet – permette loro di raggiungere ciò di cui fanno domanda. Se siamo definiti anche dai prodotti che consumiamo, la Coda Lunga ci vuole sempre più di nicchia, come tanti ciottoli sparsi sulla spiaggia, la storia delle cose lasciate nella Coda Lunga è un deposito, un sedimento – ancora profondamente ancorato alla storia solo di chi può accedervi – dei prodotti dell’umanità.

Qui dunque scriveremo di ciottoli lasciati sulla spiaggia. La penna sarà la pala, il rastrello e il secchiello. La curiosità sarà l’infanzia degli occhi con i quali cercheremo di guardare alle cose. Il gioco sarà la gioia dell’usare la scrittura per pensare e forse far pensare.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...