Della forma e contenuto in tempo di guerra

Scoppiano le bombe a Bruxelles ed ecco che sui social network partono subito le acute riflessioni di attenti ed informati analisti ed esperti di geopolitica. Tipo queste: Cioè come dire che essere musulmani equivale ad essere terroristi. Per lo stesso tipo di ragionamento essere italiani equivale ad essere mafiosi. Vogliamo credere e concedere che certi scivoloni… Read More Della forma e contenuto in tempo di guerra

Non è un Paese per giovani

Nel racconto renziano l’Italia è un Paese dinamico, dove le cose funzionano e la spinta ottimistica “del fare” non può essere fermata dai “soliti gufi che remano contro”. In realtà l’Italia è ancora (purtroppo) un Paese vecchio, dove le corporazioni la fanno da padrone e lo svecchiamento è un processo che avviene soltanto a parole. Il tanto… Read More Non è un Paese per giovani

Dialogo di un militante dell’ISIS con la madre

Una capitale europea, quartiere residenziale in un piovoso pomeriggio d’autunno. La camera è fredda, le pareti spoglie e le mensole ai muri deserte. La Madre è sull’uscio della porta, appoggiata ad uno stipite. Si tormenta le mani nervosamente, stringendo un fazzoletto di carta. Guarda il Figlio intento a riempire una valigia aperta sul letto. La… Read More Dialogo di un militante dell’ISIS con la madre

L’Europa dei popoli non esiste

Il luglio scorso, quando in Grecia si è tenuto il referendum sull’accettare o meno il piano di austerità, molti politici italiani e molti improvvisati opinionisti della rete parlavano (e titolavano) di un “NO che scriverà la storia” e di “lezione di democrazia”. Da queste parti non abbiamo mai creduto a queste affermazioni, anzi, eravamo (e… Read More L’Europa dei popoli non esiste

La Grecia, la democrazia e i tecnocrati europei

E’ interessante notare come la stampa europea disegni la Grecia e la sua amministrazione, come una massa di scansafatiche dediti soltanto allo sperpero. Peccato che questa sia soltanto una parte di quello che sta succedendo nell’Europa del 2015. La Grecia avrà sicuramente le sue colpe e non è un segreto che i governi ellenici siano… Read More La Grecia, la democrazia e i tecnocrati europei

Di barbari, immigrati, mostri e squali

La caduta dell’Impero Romano fu causata da molti fattori concomitanti tra loro, uno di questi era la forte pressione che le tribù del nord Europa facevano sui confini dell’Impero. Quelli che noi chiamiamo barbari, volevano solo una cosa: vivere come i cittadini romani e beneficiare dei privilegi di essere parte dell’Impero. Questi volevano essere parte… Read More Di barbari, immigrati, mostri e squali

La sinistra italiana che vive di luce riflessa

25 Gennaio 2015, in Grecia Syriza vince le elezioni politiche. Il partito di sinistra guidato da Alexis Tsipras prende il 36,3% e per soli due seggi non raggiunge la maggioranza assoluta. Una vittoria sull’onda di “lacrime e sangue” imposte dalla Troika al Paese ellenico. La Grecia ha subito politiche di feroce austerità a seguito dei prestiti di… Read More La sinistra italiana che vive di luce riflessa