Dialogo di un militante dell’ISIS con la madre

Una capitale europea, quartiere residenziale in un piovoso pomeriggio d’autunno. La camera è fredda, le pareti spoglie e le mensole ai muri deserte. La Madre è sull’uscio della porta, appoggiata ad uno stipite. Si tormenta le mani nervosamente, stringendo un fazzoletto di carta. Guarda il Figlio intento a riempire una valigia aperta sul letto. La… Read More Dialogo di un militante dell’ISIS con la madre

Pubblicità

Di barbari, immigrati, mostri e squali

La caduta dell’Impero Romano fu causata da molti fattori concomitanti tra loro, uno di questi era la forte pressione che le tribù del nord Europa facevano sui confini dell’Impero. Quelli che noi chiamiamo barbari, volevano solo una cosa: vivere come i cittadini romani e beneficiare dei privilegi di essere parte dell’Impero. Questi volevano essere parte… Read More Di barbari, immigrati, mostri e squali

Dell’ISIS e dell’ipocrisia internazionale

Dopo la caduta del muro di Berlino, e con la fine della guerra fredda, i rapporti internazionali sono usciti dal dualismo Usa-Urss per trasformarsi in rapporti dettati dalle esigenze economiche degli Stati. Basti pensare che la Cina possiede la maggior parte del debito statunitense per capire come, anche in un paese ultra liberale come gli… Read More Dell’ISIS e dell’ipocrisia internazionale