Perché l’Egitto è un Paese alleato

Dal giorno del ritrovamento del corpo di Giulio Regeni è passato un mese, ma ufficialmente gli assassini del giovane ricercatore non sono stati trovati. Ufficialmente, per le autorità egiziane si è trattato di incidente d’auto, poi di un caso di malavita locale (tipo una rapina finita in tragedia), infine di una fantomatica quanto assurda vendetta… Read More Perché l’Egitto è un Paese alleato

Pubblicità

Dialogo di un militante dell’ISIS con la madre

Una capitale europea, quartiere residenziale in un piovoso pomeriggio d’autunno. La camera è fredda, le pareti spoglie e le mensole ai muri deserte. La Madre è sull’uscio della porta, appoggiata ad uno stipite. Si tormenta le mani nervosamente, stringendo un fazzoletto di carta. Guarda il Figlio intento a riempire una valigia aperta sul letto. La… Read More Dialogo di un militante dell’ISIS con la madre

La tv che non ci fa pensare

Quando si sente parlare di analfabeti nell’epoca contemporanea, si pensa a contadini e braccianti di inizio ‘900 incapaci di leggere e scrivere. Persone che, non essendo potute andare a scuola, non sapevano scrivere nemmeno il loro nome. Nell’Italia del boom economico, la televisione ebbe un ruolo importante nell’alfabetizzazione della popolazione rurale italiana. Il programma “Non… Read More La tv che non ci fa pensare

La Grecia, la democrazia e i tecnocrati europei

E’ interessante notare come la stampa europea disegni la Grecia e la sua amministrazione, come una massa di scansafatiche dediti soltanto allo sperpero. Peccato che questa sia soltanto una parte di quello che sta succedendo nell’Europa del 2015. La Grecia avrà sicuramente le sue colpe e non è un segreto che i governi ellenici siano… Read More La Grecia, la democrazia e i tecnocrati europei

Di barbari, immigrati, mostri e squali

La caduta dell’Impero Romano fu causata da molti fattori concomitanti tra loro, uno di questi era la forte pressione che le tribù del nord Europa facevano sui confini dell’Impero. Quelli che noi chiamiamo barbari, volevano solo una cosa: vivere come i cittadini romani e beneficiare dei privilegi di essere parte dell’Impero. Questi volevano essere parte… Read More Di barbari, immigrati, mostri e squali

Dell’ISIS e dell’ipocrisia internazionale

Dopo la caduta del muro di Berlino, e con la fine della guerra fredda, i rapporti internazionali sono usciti dal dualismo Usa-Urss per trasformarsi in rapporti dettati dalle esigenze economiche degli Stati. Basti pensare che la Cina possiede la maggior parte del debito statunitense per capire come, anche in un paese ultra liberale come gli… Read More Dell’ISIS e dell’ipocrisia internazionale

In Italia i giovani sono umiliati anche dal CENSIS

Negli ultimi giorni si è sentito parlare dell’ultimo rapporto del CENSIS che disegna un’Italia sfiduciata. Per chi non lo sapesse il CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali) è un istituto di ricerca socio-economica che si occupa di monitorare gli sviluppi della società italiana. Nel suo rapporto 2014 ci descrive secondo la metafora delle sette giare, indicando… Read More In Italia i giovani sono umiliati anche dal CENSIS