Amministrative 2016. Al solito vincono tutti.

I social network hanno reso insopportabile il giorno dopo le elezioni. Per chi vi ha bazzicato, la rete è stata una sequela inverosimile di sparate, accuse, insulti, rattoppi, boutade e anche diverse “boutadanade” (per citare un vecchio adagio della Gialappa’s). Accendere la tv faceva solo venire voglia di lanciarla dalla finestra. Ad urne chiuse poi… Read More Amministrative 2016. Al solito vincono tutti.

Non è un Paese per giovani

Nel racconto renziano l’Italia è un Paese dinamico, dove le cose funzionano e la spinta ottimistica “del fare” non può essere fermata dai “soliti gufi che remano contro”. In realtà l’Italia è ancora (purtroppo) un Paese vecchio, dove le corporazioni la fanno da padrone e lo svecchiamento è un processo che avviene soltanto a parole. Il tanto… Read More Non è un Paese per giovani

Se gli impresentabili appoggiano il PD

Vincenzo De Luca è il candidato governatore PD per la Campania alle prossime elezioni regionali. Sorvoliamo sulla candidatura di De Luca, ha vinto le primarie nonostante i diversi problemi con la giustizia e questo per il PD vale più di qualsiasi condanna (l’ultima è quella in primo grado per abuso d’ufficio nel gennaio 2015). De… Read More Se gli impresentabili appoggiano il PD

La sinistra italiana che vive di luce riflessa

25 Gennaio 2015, in Grecia Syriza vince le elezioni politiche. Il partito di sinistra guidato da Alexis Tsipras prende il 36,3% e per soli due seggi non raggiunge la maggioranza assoluta. Una vittoria sull’onda di “lacrime e sangue” imposte dalla Troika al Paese ellenico. La Grecia ha subito politiche di feroce austerità a seguito dei prestiti di… Read More La sinistra italiana che vive di luce riflessa

#AssembleaPd: volano gli stracci

Per l’assemblea del Partito Democratico del 14 dicembre le aspettative sono alte. Già prima che iniziasse, i giornalisti chiedevano ai partecipanti se ci sarebbe stata la scissione, come anche profetizzato ma non auspicato (davvero?) da Angelino “nonsodovemitrovo” Alfano. Le assenze sono eccellenti: da D’Alema che ha fatto sapere che  “non si fa minacciare” a Bersani bloccato… Read More #AssembleaPd: volano gli stracci

Pier Ferdinando Casini al Quirinale

Questo post è esclusivamente speculativo. Diversi “rumors” fanno supporre a una possibile convergenza tra Berlusconi e Renzi sulla nomina del prossimo inquilino del Quirinale, il nome sarebbe Pier Ferdinando Casini. Dopo l’annullamento dell’UDC alle ultime elezioni, quando lo si vedeva in televisione tutti i santi giorni, Casini è entrato in parlamento per il rotto della… Read More Pier Ferdinando Casini al Quirinale